Avete presente i file .iso?

Sono file immagine di un disco (solitamente sono usati per i CD o i DVD, ma non solo), che una volta masterizzati producono un CD (o DVD) identico all’originale.
Ma se volessimo usarli senza masterizzare un CD ?
Su windows si ricorre ad un software apposito (come tutto sotto windows), il famoso daemon tool.
Ma su Ubuntu? Che programma si usa?
La risposta è: “nessuno” (anche se ce ne sono comunque molti che svolgono quest’azione).
Ubuntu è già predisposto all’uso dei file iso.
Basta dare il comando

sudo mount "File iso" "Dove montare l'iso" -t iso9660 -o loop

ed aprendo la cartella di destinazione scelta troveremo il nostro CD, come se fosse inserito nel lettore.
Personalmente mi sono creato una cartella ISO in /media e monto le iso sempre lì, lo trovo comodo principalmente con Wine!