Tutti noi sappiamo come sia facile mettersi a scrivere un pò di codice nella “foga dell’ispirazione” e dopo non riuscire a capirci niente.

Finchè stiamo elaborando brevi sketch la cosa non sembra molto grave, ma non appena arriviamo ad avere un listato con più di 500 righe di codice e almeno una ventina di funzioni vi assicuro che andare a capirci qualcosa l’indomani è quasi impossibile.

Oltre all’uso dei commenti (caldamente consigliati da qualsiasi guida di programmazione) l’Ide di Arduino ci viene incontro fornendoci la funzione tab.

Cliccando sul triangolino cerchiato nella figura sottostante si apre il menù di gestione dei tab. Facciamo New Tab

1

Ci verrà chiesto di inserire un nome per il nuovo tab. Questo serve perchè tutto il codice che andremo a scrivere in questo nuovo tab verrà salvato in un file diverso nominato proprio con lo stesso nome del tab.

2

All’interno del tab possiamo scrivere qualsiasi codice vogliamo (ovviamente funzioni a se stanti, non possiamo cioè continuare il void loop in un secondo file) con il vantaggio di poter dividere le diverse funzioni in file appositi senza bisogno di particolari direttive #include.

3

Nelle immagini proposte potete vedere come il progetto di un multimetro venga agevolmente suddiviso nelle sue varie sezioni (voltmetro, capacimetro, ecc…) senza che il codice diventi troppo ingarbugliato.