Un Buzzer è un dispositivo audio di segnalazione, che può essere meccanico, elettromeccanico o piezoelettrico. Tale dispositivo trova impiego in applicazioni che non richiedono una elevata qualità e complessità sonora. Infatti le loro applicazioni più diffuse sono limitate a segnali acustici di conferma o di allarme.buzzer1

Una delle applicazioni più diffuse la si può rintracciare nei modem dei computer (oggi quasi in disuso). Molti di voi si ricorderanno il suono emesso dal PC durante l’avvio della connessione ad internet mediate la 56k, quel suono era emesso da un buzzer.

buzzer2

Anche se non adatto per applicazioni richiedenti elevata qualità sonora può risultare molto interessante nelle applicazioni quali la robotica (o la domotica o per puro divertimento).

Adesso vedremo come usare un buzzer con l’Arduino facendogli emettere determinate note, impostandone la durata e la pausa tra una nota e l’altra. Per prima cosa dobbiamo procurarci uno di questi buzzer. Io ne ho dissaldato uno da un vecchio modem a 56k.

modem

Osservando bene il vostro buzzer noterete che è composto da due fili, il polo positivo ed il polo negativo. Generalmente il polo positivo è indicato con un segno “+” inciso sulla plastica.

buzzer_polo_positivo
Il colleamento con l’arduino è molto semplice: il polo negativo va inserito nel pin GND ed il polo positivo in una delle uscite digitali.

buzzer_arduino_coll