In quasi tutte le applicazioni di elettronica ciò che non manca mai sono i diodi LED (per approfondimenti riguardo i LED leggi il seguente articolo: Introduzione ai diodi). Specialmente quando si inizia con i primi progetti i LED la fanno da padrone stante la semplicità che richiede il loro utilizzo.

Precedentemente avevamo fatto un paio di applicazioni con i led usando l’Arduino per pilotarli. In particolare avevamo visto come Accendere un led mediante un pulsante, come effettuare il Blink (lampeggiamento), come  fare il Fade di un LED con un potenziometro e come regolare il Blink con l’ausilio di un potenziometro.

In particolare nelle prime due applicazioni non è stato necessario inserire alcuna resistenza in serie al LED poichè questo era collegato al pin 13 dell’Arduino. Infatti tale pin presenta già integrata una resistenza da 1 kΩ che protegge il LED da eccessive correnti.

Per calcolare la resistenza da mettere in serie ad un LED un primo dato che dobbiamo conoscere è il loro assorbimento di corrente (I):

  • LED a basso consumo: 3 ÷ 10 mA
  • LED normali: 10 ÷ 15 mA
  • LED Flash: 20 ÷ 40 mA
  • LED di potenza: 100 ÷ 20000 mA

Di seguito useremo, nei calcoli di esempio, i LED normali, ma il tutto avrà una validità trasversale a tutti i LED.

Fondamentale è anche la conoscenza della caduta di tensione ai capi del LED (Vled):

  • colore rosso: 1,8 V
  • colore giallo: 1,9 V
  • colore verde: 2,0 V
  • colore arancio: 2,0 V
  • colore blu: 3,0 V
  • colore bianco: 3,0 V

Nota la caduta di tensione ai capi del LED ed il suo assorbimento, l’ultimo dato mancante è la tensione di alimentazione (Val). Ipotizzando che la nostra applicazione preveda l’alimentazione del LED tramite l’Arduino questa risulta essere pari a 5V.

Lo schema dei collegamenti è veramente semplice implicando solo l’inserimento di una resistenza in serie:

blink_schem
Schema circuito resistenza in serie al LED
blink_bb
Schema circuito con Arduino e breadboard

Riepilogando stiamo ipotizzando di usare un led normale di colore rosso collegato all’Arduino.

Per il calcolo della resistenza basta applicare la seguente formula:

R=(Val-Vled)/I=(5-1,8)/0,015=213,333

Con questa formuletta sarete in grado di calcolare il valore della resistenza da mettere in serie al led. Ovviamente non sempre vi verrà fuori un valore intero o di una resistenza esistente in commercio. Dovrete scegliere il valore della resistenza commerciale immediatamente superiore a quello risultante dai calcoli (nel nostro caso 213,333≈220).