WordPress è un CSM Open Source (Content Management System), scritto in php, per la creazione di siti web e personal blog.

wordpress-logo-stacked-rgbTale piattaforma è indicata sia per gli utenti alle prime armi, che trovano in wordpress un sistema funzionante sin subito dopo la sua installazione senza che vi sia la necessità di conoscere un linguaggio di programmazione, che agli utenti più esperti, in grado di sfuttare a pieno le enormi potenzialità del CSM. Quindi con WordPress potrete fare un sito web in pochissimo tempo.

Installiamo WordPress

Per prima cosa bisogna scegliere un servizio di hosting che soddisfi i seguenti requisiti minimi:

  1. PHP versione 4.3 o superiore
  2. MySQL versione 4.1.2 o superiore
  3. (Opzionale) modulo Apachemod_rewrite (per URIpulite)

Inoltre è vivamente consigliato l’utilizzo di server Linux e non di server Windows, pena pessime prestazioni ed enormi problemi.

Controllati i prerequisiti possiamo passare all’installazione iniziando con lo scaricare WordPress:

Scelta la versione che più vi interessa procediamo con lo scompattare il file compresso in una cartella del nostro computer (una qualsiasi, non ha importanza).

Tra i vari files che avete scompattato trovere il file wp-config-sample.php, apritelo con un edito di testo come il “blocco note” ed inseritevi i dati relativi al vostro database come segue:

  • alla riga:
define('DB_NAME','nome_database'); // The name of the database

sostituite a “nome_database” il nome del vostro databse;

  • alla riga:
 define('DB_USER','username'); // Your MySQL username

sostituisci a “username” il vostro username del database;

  • cercate la riga:
define('DB_PASSWORD','password'); // ...and password

ed sostituita a “password” la vostra password del database.

Fatto ciò salvate questo file rinominando wp-config.php (in pratica eliminate il -sample dal nome del file).

Adesso caricate tutto il contenuto della cartella nella quale avete precedentemente scompattato il file compresso di Worpress nel vostro spazio web.

Finito il caricamento digitate nel browser: http://www.nomevostrodominio.xxx/wp-admin/install.php, dove ap posto di “nomevostrodominio.xxx” dovrete inserire l’indirizzo del vostro sito che nel mio caso è “provalotu.com“.

Adesso partirà l’installazione che inpiegherà meno di un paio di secondi per terminare. In generale non ci dovrebbero essere problemi comunque se qualcosa dovesse andare storto visitate il seguente link al sito ufficiale: problemi comuni.