Un’altro interessante comando da usare da terminale è rm. Tale comando serve per cancellare un file.

La sintassi è la seguente:

rm file_da_cancellare

In questa maniera vi verrà richiesta una conferma prima di eliminare definitivamente il file. Si può anche dire di non richiedere una conferma aggiungendo l’opzione -f al comando precedente. Questa opzione attiverà una modalità forzata:

rm -f file_da_cancellare

Si può anche cancellare tutto il contenuto di una determinata cartella attivando la modalità ricorsira, mediante l’inserimento dell’opzione -r:

rm -r directory/nome_cartella

Ovviamente anche qui si può inserire la modalità forzata:

rm -r -f directory/nome_cartella