Blink con l’Arduino

Durante questo articolo vedremo come mettere in atto uno dei più semplici circuiti che si possono fare con l’arduino: il Blink.

Per chi di voi ha avuto a che fare con altri linguaggi di programmazione, il Blink è l’equivalente di “Hello World”.

I materiali necessari sono pochissi: serve una resistenza da 220 Ohm ed un led. Qui di seguito vi riporto il circuito costruito nella breadboard e lo schema.

blink_bb blink_schem

Costruito il circuito come nell’immagine procediamo a scrivere il codice da dare all’Arduino:

[arduino]
int ledPin = 13; //inseriamo una variabile ledPin e la impostiamo al valore 13,
//ovvero il pin nel quale è collegato il led
void setup()
{
pinMode(13, OUTPUT);     //impostiamo il pin 13 come Output
}
void loop()
{
digitalWrite(13, HIGH);   // Accendiamo il led
delay(1000);              // Acpettiamo un secondo
digitalWrite(13, LOW);    // Spegniamo il led
delay(1000);              // Aspettiamo un secondo
}
[/arduino]

Come vedete il codice è molto semplice e bastano quelle poche parole nei commenti per capire come funziona. In particolare abbiamo impostato il pin 13 (che è un pin digitale) cone Output ed abbiamo intervallato gli stati acceso (High) e spento (Low) mediante la funzione delay(),

Tale funzione ha il compito di definire un tempo dopo il quale procedere con le istruzioni sottostanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *