Durante questo articolo vedremo come mettere in atto uno dei più semplici circuiti che si possono fare con l’arduino: il Blink.

Per chi di voi ha avuto a che fare con altri linguaggi di programmazione, il Blink è l’equivalente di “Hello World”.

I materiali necessari sono pochissi: serve una resistenza da 220 Ohm ed un led. Qui di seguito vi riporto il circuito costruito nella breadboard e lo schema.

blink_bb blink_schem

Costruito il circuito come nell’immagine procediamo a scrivere il codice da dare all’Arduino:

int ledPin = 13;     //inseriamo una variabile ledPin e la impostiamo al valore 13,
                     //ovvero il pin nel quale è collegato il led
void setup()
{
pinMode(13, OUTPUT);     //impostiamo il pin 13 come Output
}
void loop()
{
digitalWrite(13, HIGH);   // Accendiamo il led
delay(1000);              // Acpettiamo un secondo
digitalWrite(13, LOW);    // Spegniamo il led
delay(1000);              // Aspettiamo un secondo
}

Come vedete il codice è molto semplice e bastano quelle poche parole nei commenti per capire come funziona. In particolare abbiamo impostato il pin 13 (che è un pin digitale) cone Output ed abbiamo intervallato gli stati acceso (High) e spento (Low) mediante la funzione delay(),

Tale funzione ha il compito di definire un tempo dopo il quale procedere con le istruzioni sottostanti.